A Potenza l’attesa presentazione delle “nuove” carte da gioco Lucanum con le Pro Loco della Basilicata


Nella fantastica cornice del Museo archeologico nazionale della Basilicata di Potenza ecco arrivare le “nuove” carte Lucanum, carte francesi ripensate in chiave lucana per valorizzare il nostro fantastico territorio.

La presentazione moderata dalla giornalista Emanuela Calabrese, alla presenza delle istituzioni regionali e locali, avrà luogo a Potenza alle ore 17.30 Venerdì 9 ottobre presso la Sala del Cortile del Museo Archeologico Nazionale della Basilicata “Dinu Adamesteanu”, con gli interventi di Rocco Franciosa presidente regionale Pro Loco Unpli Basilicata, Pierfranco De Marco, Consigliere Nazionale Unpli Basilicata, Vito Santarcangelo amministratore della PMI innovativa iInformatica e ideatore del progetto ed Alessandro D’Alcantara, grafico innovativo della società iInformatica e artista del progetto.

Valorizzare la nostra terra con il suo patrimonio materiale e immateriale, culturale, storico e ambientale – sottolinea Rocco Franciosa Presidente regionela Pro Loco Unpli Basilicata – è la mission alla base della sinergia fra Lucanum, progetto di valorizzazione territoriale della PMI innovativa iInformatica S.r.l.s. e il mondo del volontariato delle Pro Loco  che ha visto già la realizzazione del gioco da tavola Lucanum con le Pro Loco della Basilicata che ha riscontrato notevole successo.

Le carte – afferma Vito Santarcangelo, amministratore PMI innovativa iInformatica – declinano fra semi e figure elementi caratteristici di Avigliano, Ferrandina, Grumento Nova, Matera, Montescaglioso e Potenza insieme al metapontino con la fragola candonga e agli incantevoli boschi lucani del pollino e appennino con i prodotti del sottobosco.

Oltre alla presentazione del progetto ci sarà la consegna ufficiale di una scatola ad ogni Pro Loco Unpli della Basilicata.

Le carte Lucanum sono acquistabili sul sito internet www.lucanum.it al costo di 12,90€ per la scatola comprensiva dei due mazzi o presso le principali librerie di Matera e Potenza.

Nella foto da sinistra Rocco Franciosa, Pierfranco De Marco e Vito Santarcangelo 

 

 

Condividi