Giornata del Dialetto


BARILE – Successo per la “Giornata Nazionale del Dialetto”, che si è svolta ieri, promossa dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Oltre una decina le iniziative organizzate e promosse dalle Pro Loco in Basilicata, fa sapere il presidente regionale Rocco Franciosa, a partire proprio dalla Pro Loco Barile, con una diretta Facebook dalla pagina Unpli Basilicata, alla presenza del Sindaco Antonio Murano, della volontaria del servizio civile nazionale Anita Belluscio, del direttore della rivista Basilicata Arbereshe Donato Mazzeo, del tesoriere Lorenzo Gagliardi e dello scrittore giornalista Emilio D’Andrea sono state declamate poesie e detti in lingua albanese. Variegati i contributi offerti dalle singole comunità: dalla lettura di brani, alle raccolta di proverbi e modi di dire (che confluiranno in una pubblicazione a cura di Unpli Nazionale), ai contributi video attraverso i quali promuovere e diffondere le lingue locali, ai momenti di approfondimento offerti dai convegni organizzati per mettere in risalto l’importanza della lingua locale. L’azione di difesa del dialetto e delle lingue locali voluta dalle Pro Loco d’Italia è sbarcata anche sui social con i tanti contributi postati (specie su Facebook e Twitter) con gli hashtag dell’evento #giornatadeldialetto e #dilloindialetto. In particolare l’hashtag #giornatadeldialetto è stato fra i trending topics di Twitter. “L’Unione delle Pro Loco lucane è stata unita dalla passione per i dialetti e le lingue locali grazie ai tanti contributi offerti dai volontari, a testimonianza del forte attaccamento e l’impegno di valorizzazione promosso” afferma il presidente regionale Unpli Basilicata, Rocco Franciosa. “I dialetti e le lingue locali – continua Franciosa – rappresentano l’identità culturale di ogni comunità e l’impegno delle Pro Loco per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio immateriale è molto importante. Ringraziamo le Pro Loco di Maratea, Pietrapertosa, Cancellara, Brindisi di Montagna, Bella, Viggiano, Barile, Nova Siri, Tramutola, Calvera, Avigliano, Lagopesole e Moliterno per la loro entusiastica adesione e partecipazione che ha coinvolto molti volontari del servizio civile e tanti associati, unitamente alle altre iniziative in itinere in altri centri lucani. Un ringraziamento particolare – conclude Franciosa – va all’agenzia viaggi e turismo Rabite Bus di Tursi per la fattiva collaborazione e l’adesione all’iniziativa Unpli Nazionale con preziosi contributi in dialetto tursitano”. Nel corso della giornata sui profili ufficiali di Unpli sono stati rilanciati numerosi contributi provenienti da più parti, e condivisa anche una selezione di file audio scelti dall’archivio “Memoria Immateriale” di YouTube Unpli (composto da oltre 1300 video e che rappresenta l’inventario on line delle tradizioni italiane e lucane).

Sotto alcune foto dell’evento e la locandina.