PATRIMONIO CULTURALE, prosegue il censimento della Regione Basilicata



Con enorme soddisfazione si partecipa che la Regione Basilicata riconosce il ruolo delle Pro Loco e nella determina al punto 3 pag. 5 detta le seguenti disposizioni al gestore della Piattaforma:

d) consentire l’inserimento di nuove schede di segnalazione nella sezione “Patrimonio Culturale intangibile” alle amministrazioni pubbliche, anche in collaborazione con associazioni e operatori culturali, pro loco e unpli, al fine di rafforzare e garantire l’accreditamento istituzionale delle segnalazioni implementate;

e) consentire l’inserimento di nuove schede di segnalazione nella sezione “Patrimonio culturale intangibile” anche ad associazioni e operatori culturali e pro loco, purchè in accordo con l’amministrazione comunale di riferimento, da dimostrarsi attraverso l’inoltro della relativa segnalazione degli uffici comunali con indicazione del funzionario comunale con funzione di Responsabile del Procedimento;

Ciò rappresenta per le Pro Loco di Basilicata un importante riconoscimento, ed un obiettivo perseguito e raggiunto dal Comitato Unpli Basilicata, consentendo il perfezionamento di alcune situazioni riscontrate nei territori. Si raccomanda di prendere immediati contatti con il proprio Sindaco per approfondire la presente determina e apportare le dovute modifiche lì dove si ritengano necessarie a favore naturalmente delle nostre Pro Loco.
O a proporre quanto non ancora presente nell’elenco del Patrimonio Culturale.
Doveroso un ringraziamento al Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella e alla Dirigente Minardi, per l’attenzione riservata, consapevoli che le nostre Pro Loco sono una grande risorsa per la Basilicata.

 

 

Il Presidente

Rocco Franciosa

 

Vai alla piattaforma online

Allegati:

NOTA UNPLI BASILICATA
DETERMINA REGIONE BASILICATA – PATRIMONIO CULTURALE

Condividi