L’Unpli punta a migliorare gli eventi delle Pro Loco lucane


Molto partecipato il corso di formazione promosso con Apt Basilicata e Bcc Basilicata.

CORLETO PERTICARA – Grande interesse e partecipazione al corso di formazione per presidenti e volontari promosso da Unpli Basilicata, in collaborazione con Apt Basilicata e il sostegno della Bcc Basilicata, che si è svolto domenica scorsa a Corleto Perticara presso la sala congressi dell’Hotel Convil. “Sicurezza, promozione e qualità degli eventi”, le tematiche dell’appuntamento annuale di formazione ed aggiornamento per i volontari delle 103 Pro Loco lucane iscritte ad Unpli – Unione Pro Loco Nazionale d’Italia, che da anni promuovono in collaborazione con Comuni, Apt Basilicata Turistica e Regione Basilicata, nei borghi lucani, manifestazioni di promozione e valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici locali. “Abbiamo intrapreso un cammino di crescita in collaborazione con Apt Basilicata – ha sottolineato Rocco Franciosa, Presidente Unione Pro Loco Basilicata – con l’obiettivo di migliorare le iniziative che lodevolmente le Pro Loco realizzano sul territorio regionale all’interno della più vasta attività di animazione sociale e turistica, accoglienza e promozione dei nostri borghi, perché consideriamo la formazione fondamentale per poter rispondere alle giuste esigenze dei turisti che in maniera crescente stanno scoprendo la nostra regione”. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Corleto Antonio Massari che si è complimentato per l’importante attività che si sta svolgendo per lo sviluppo turistico locale e di benvenuto del giovane e dinamico Presidente della Pro Loco Corletana Antony Gallo è intervenuto il Direttore generale della Bcc – Banca Credito Cooperativo Basilicata, Giorgio Costantino per sottolineare “siamo onorati di sostenere le attività programmate dall’Unpli Basilicata, attraverso il fondo etico che la banca sta destinando da qualche anno a sostegno di validi progetti territoriali, perché riteniamo importante il lavoro che le Pro Loco svolgono nella promozione territoriale e siamo ben lieti di fare rete insieme per valorizzare al meglio il patrimonio materiale ed immateriale lucano”. Gianni Lacorazza, coordinatore della comunicazione dell’Apt Basilicata ha illustrato la strategia comunicativa del progetto “Basilicata Smart comunity” e presentato in anteprima la nuova piattaforma multiblog comuni.basilicataturistica.it una vetrina per tutti i comuni della Basilicata che desiderano comunicare la propria offerta al viaggiatore attraverso il network basilicataturisica.it dell’Apt Basilicata. La tecnologa alimentare Rocchina Robilotta ha fornito importanti elementi in materia d’igiene e sicurezza dei prodotti alimentari nel volontariato associativo e Vincenzo Lo Sasso, presidente del Collegio dei Revisori dei Conti e dottore tributarista ha trattato le normative legate alla sicurezza nei luoghi di lavoro, fisco per sagre ed eventi, siae e la Sciaa telematica obbligatoria. Albina Sodo, giornalista ed esperta di comunicazione social, invece ha illustrato le tecniche basilari per come promuovere il territorio e le manifestazioni in modo efficace attraverso l’utilizzo dei più importanti social:facebook, instagram e twitter. Al termine del corso è stato rilasciato l’attestato di partecipazione all’incontro tecnico in materia d’igiene e sicurezza alimentare, valido per le attività di volontariato associativo.

Alleghiamo le dispense relative al corso:

Vademecum fiscale

Igiene e Sicurezza Alimentare

Condividi