Premiati i vincitori di “WIKI LOVES BASILICATA” 2019


PREMIATI A POTENZA I VINCITORI DEL CONCORSO “WIKI LOVES BASILICATA”: LE FOTO IN MOSTRA AL MUSEO PROVINCIALE FINO AL 7 DICEMBRE

 

Sabato 9 Novembre scorso, nel salone gremito del Museo Archeologico Provinciale di Potenza, sono stati premiati gli autori dei cinque scatti vincitori della quarta edizione del concorso fotografico Wiki Loves Basilicata (sezione regionale di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico del mondo), che quest’anno ha fatto registrare numeri da record: 2532 foto, 110 fotografi, 767 monumenti ‘liberati’, 9 wikigite fotografiche realizzate in giro per la Basilicata, che per il terzo anno consecutivo si è piazzata tra le prime quattro regioni italiane per numero di fotografie.

Questi i vincitori:

Primo classificato Michele Luongo con uno scatto del Castello Caracciolo (Brienza),

Seconda classificata Sonia Mariapia Sacco con una foto della Torre Normanna di Tricarico,

Terzo classificato Paolo Santarsiero, con uno scatto in notturna di Castelmezzano innevata,

Quarto classificato Sergio Manicone con una foto del Castello Fittipaldi-Antinori di Brindisi Montagna,

Quinto classificato Roberto Strafella con uno scatto delle Tavole Palatine all’alba dopo una notte di luna.

I fotografi sono stati premiati dai rappresentanti dei partner istituzionali (Agenzia di Promozione Territoriale di Basilicata, Unione Pro Loco Basilicata, Rete dei Borghi Eccellenti Lucani) e degli sponsor (Cantina di Barile, Volo dell’Angelo, Ivy Tour, Basilicata Gusto) che sostengono l’iniziativa. Le cinque foto vincitrici sono esposte in una mostra inaugurata per l’occasione al primo piano del Museo, che raccoglie anche i 20 scatti più belli dell’edizione nazionale del concorso.

Il Presidente #UnpliBasilicata Rocco Franciosa durante la Wiki Loves Basilicata: premiazione e inaugurazione mostra nel ringraziare e rivolgere un plauso ai tanti fotografi partecipanti al concorso ha esaltato l’alto valore culturale e promozionale dell’evento, complimentandosi con gli organizzatori e le istituzioni per l’importante sinergia messa in campo.

Al vincitore del Primo posto un assegno di 200 euro, messo in palio da Pro Loco Unpli Basilicata, un cofanetto di bottiglie di Aglianico del Vulture messi in palio da Consorzio Viticoltori – Cantina di Barile e le strenne editoriali messe in palio da Basilicata Turistica e Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata

Alla vincitrice del Secondo posto un soggiorno per due persone nel B&B L’Angolo Divino (Sant’Angelo Le Fratte), messo in palio da BEL – Borghi Eccellenti Lucani, un cofanetto di bottiglie di Aglianico del Vulture messi in palio da Consorzio Viticoltori – Cantina di Barile e le strenne editoriali messe in palio da Basilicata Turistica e Pro Loco Unpli Basilicata

Al vincitore del Terzo posto un biglietto per un Volo dell’Angelo in coppia, messo in palio da Volo dell’Angelo Dolomiti Lucane, un cofanetto di bottiglie di Aglianico del Vulture messi in palio da Consorzio Viticoltori – Cantina di Barile e le strenne editoriali messe in palio da Basilicata Turistica e Pro Loco Unpli Basilicata

Al vincitore del Quarto posto un percorso di torrentismo per due persone nelle Cascate Del Tuorno Savoia Di Lucania, messo in palio da Ivy Tour e le strenne editoriali messe in palio da Basilicata Turistica e Pro Loco Unpli Basilicata

Al vincitore del Quinto posto un paniere di eccellenze alimentari lucane messo in palio da “Basilicata Gusto” e le strenne editoriali messe in palio da Basilicata Turistica e Pro Loco Unpli Basilicata

La mostra, visitabile fino al 7 dicembre il martedì dalle 9.00 alle 13.00, dal mercoledì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, nasce dalla partecipazione attiva dei cittadini, protagonisti della riscoperta del patrimonio culturale inteso come bene comune e opera libera, nel senso di bene culturale fisicamente fruibile da parte di chiunque e di contenuto fotografico liberamente riproducibile. Non solo fotografie, dunque, ma un’idea di cultura aperta e accessibile costruita insieme da cittadini e amministrazioni attorno alle piattaforme Wikimedia.

L’iniziativa è a cura di Basilicata Wiki, associazione di promozione sociale con sede a Potenza, presieduta da Luigi Catalani, impegnata a supporto di Wikimedia Italia nella promozione del patrimonio storico, architettonico e paesaggistico della nostra regione. Sono tantissime le istituzioni lucane che hanno aderito all’iniziativa, cogliendo questa straordinaria opportunità a costo zero per la promozione dei beni culturali e ambientali della nostra regione: ben 80 Comuni, diverse parrocchie, e poi la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, il Polo Museale Regionale della Basilicata, la Provincia di Potenza, l’Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, il Parco Gallipoli Cognato, il Consorzio ASI, l’ALSIA, il WWF.

La prossima edizione del concorso fotografico si svolgerà dal 1° al 30 settembre 2020. I Comuni che volessero aderire al concorso, ospitare la mostra fotografica itinerante, organizzare una wikigita sul proprio territorio, possono contattare il referente regionale all’indirizzo luigi.catalani@wikimedia.it o l’assocazione Basilicata Wiki all’indirizzo info@basilicatawiki.it

Foto della Cerimonia di Premiazione di Francesca Soda.

Condividi