Apprezzato lo stand lucano al Festival nazionale delle Pro Loco in Veneto


Molto apprezzato lo stand lucano al Festival nazionale delle Pro Loco in Veneto che si è svolto lo scorso week end a Piazzola sul Brenta. Alla manifestazione promossa dal Comitato regionale delle Pro Loco venete e dall’Unpli – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, la Basilicata ha partecipato allestendo uno stand di prodotti tipici lucani e materiale promozionale delle località turistiche regionali fornito da Comuni, Apt Basilicata e Pro Loco. In rappresentanza delle 106 Pro Loco lucane, ospiti del Comitato Unpli Veneto, hanno partecipato Rocco Franciosa, presidente Unione Pro Loco Basilicata e i dirigenti Rocco D’Elicio e Michele Colasurdo del Consorzio Pro Loco “Terre di Mezzo del Materano” formato dalle Pro Loco di Pomarico, Montescaglioso, Ferrandina, Irsina, Bernalda e Miglionico e da Nicola Anania e Giuseppe Labanca del “Consorzio Pro Loco Conplas” che raggruppa le Pro Loco di Moliterno, Paterno, Stigliano, Castelsaraceno, Sarconi, Grumento Nova, Tramutola, Accettura, Oliveto, Garaguso e Sant’Arcangelo. “Dopo la partecipazione alle manifestazioni nazionali come la Fiera internazionale Agritravel e Slow Travel Exo di Bergano e la Notte Bianca delle Degustazioni di Valmontone – sottolinea Rocco Franciosa Presidente Unpli Basilicata – anche in Veneto abbiamo riscontrato un positivo parere da parte dei visitatori che hanno apprezzato i nostri prodotti tipici, dal Canestrato di Moliterno, ai salumi, al pane, ai liquori, al caciocavallo podolico lucano, all’olio extravergine lucano, all’aglianico del vulture e – prosegue Franciosa – la cosa molto positiva sono state le continue richieste di informazioni circa le località turistiche regionali, a partire da Matera capitale europea della cultura per il 2019, con un interesse crescente per la Costa Jonica, Maratea, il Vulture, la Val d’Agri, i borghi della collina materana, il Pollino e le Dolomiti Lucane. Un’attività di promozione fuori regione da parte delle Pro Loco lucane – ha rimarcato Franciosa – che mira a promuovere il nostro patrimonio materiale ed immateriale con una partecipazione diretta agli eventi e una buona occasione di confronto con le altre realtà nazionali per individuare le migliori pratiche di valorizzazione del territorio attraverso il mondo Pro Loco. Ringraziamo per l’ospitalità – ha concluso Franciosa – il Presidente Giovanni Follador, il Presidente del Comitato Unpli Padova Fernando Tomasello e il Presidente Nazionale Unpli Nino La Spina che ha voluto la partecipazione di una rappresentanza di tutte le regioni”.

Condividi