Appello delle Pro Loco al Presidente Bardi: più fondi per l’attività


Il Presidente Franciosa da Sant’Arcangelo rivendica il protagonismo culturale e turistico nei borghi lucani

Appello delle Pro Loco al Presidente Bardi: più fondi per l’attività

L’Assemblea regionale Unpli delle 106 Pro Loco chiede maggiore sostegno dalla Regione Basilicata

SANT’ARCANGELO – Le Pro Loco riunite a San Brancato di Sant’Arcangelo per l’assemblea annuale Unpli – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, lanciano l’appello al neo eletto Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi di destinare nell’immediato sul Bilancio regionale  maggiori risorse per la gestione delle sedi e il programma di eventi per l’anno 2019.

“In sintesi fa sapere Rocco Franciosa, Presidente del Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata è l’accorato invito che le 106 Pro Loco di Basilicata rivolgono al Presidente della Giunta regionale, poiché – spiega Franciosa – per l’anno 2019 il fondo destinato dalla Regione all’Apt Basilicata per le attività delle Pro Loco già programmate ed in corso di realizzazione è di 100 mila euro, praticamente non sufficienti a garantire la gestione delle sedi e la corretta attività di animazione turistica nei borghi lucani. Confidiamo – prosegue Franciosa – nella sensibilità e attenzione del Presidente Bardi verso la nostra attività di volontariato sociale, culturale e turistica ed auspichiamo – conclude Franciosa quanto prima di poterci confrontare costruttivamente non solo sull’aspetto economico contingente ma su una più ampia programmazione nell’ottica di una proficua collaborazione istituzionale che rafforzi ed esalti il protagonismo delle Pro Loco”.

Dopo i saluti del Sindaco Parisi, del Presidente della Pro Loco Sant’Arcangelo Temistocle Pugliese e di Fabio Amendolara, in rappresentanza della Bcc Basilicata partner del Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata, il quale ha annunciato un rafforzamento della collaborazione programmatica a sostegno degli eventi regionali Unpli, è intervenuto il Consigliere Nazionale Unpli Pierfranco De Marco il quale ha rimarcato il buon lavoro svolto a livello regionale e nazionale che premia gli sforzi e la programmazione avviata di concerto con l’Unpli Nazionale.

Le relazioni sul bilancio consuntivo 2018 e sul bilancio preventivo 2019 sono state tenute dal Presidente del Collegio dei revisori dei Conti Unpli, Vincenzo Losasso e il Presidente del Collegio dei Probiviri Unpli Rocco Stasi ha posto l’attenzione sul rispetto degli Statuti, delle leggi regionali e nazionali da parte delle singole Pro Loco per una corretta gestione amministrativa delle associazioni di promozione sociale.

L’assemblea all’unanimità ha approvato la relazione morale e programmatica del Presidente Rocco Franciosa, il bilancio consuntivo 2018 dell’attività Unpli Basilicata e a larghissima maggioranza il preventivo 2019.

Eletti i delegati effettivi all’assemblea nazionale Unpli che sono Rocco Franciosa, Pierfranco De Marco, Antonio Barbalinardo, Vito Sabia e Saveria Catena, e i delegati supplenti Rocco D’Elicio e Carlo Lucia.

Nel corso dell’assemblea consegnati alla presenza del Presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019 Salvatore Adduce i Passaporti Matera 2019 a tutti i Presidenti delle Pro Loco per vivere da “cittadini culturali temporanei” il programma culturale di Matera Capitale Europea della Cultura.

Rinviata a prossima assemblea, in attesa dei decreti attuativi l’approvazione dello Statuto regionale in ossequio alla Riforma del Terzo Settore come Associazione di Promozione Sociale.

Al termine dei lavori assembleari alla presenza degli operatori volontari delle Pro Loco impegnati nei progetti di Servizio Civile Unpli, presentato l’accordo di collaborazione tra Unpli Basilicata e la società iInformatica rappresentata da Vito Santarcangelo ideatore del gioco da tavola “Lucanum” per una valorizzazione innovativa del patrimonio culturale lucano.

Dopo la degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Villa Orsoleo, i volontari delle Pro Loco hanno visitato il Museo Scenografico e il Complesso monumentale Santa Maria di Orsoleo di Sant’Arcangelo.

 

Condividi