Costituire una cooperativa

Ai Dirigenti Nazionali UNPLI

Cari amici, come ricorderete avevamo più volte parlato di offrire una possibilità alle nostre Associate di costituire una cooperativa, soprattutto nel caso ne riscontrassero la necessità per dare occupazione ai nostri giovani. A quei ragazzi, per intenderci, che dopo essersi formati socialmente e turisticamente in una Pro Loco, e, magari aver terminato il percorso annuale del Servizio Civile, hanno la necessità di trovare un lavoro. Naturalmente stiamo parlando di casi particolari e specifiche caratteristiche delle Pro loco. Questa opportunità non può, evidentemente, interessare tutte le Associate, ma è uno dei tanti strumenti che, come Unione, in questi anni, abbiamo messo a disposizione delle Associate. L’esempio che era stato preso in considerazione durante precedenti incontri informativi, riguardava proprio il caso, molto frequente, di ragazzi cresciuti con l’esempio dei genitori impegnati in belle ed appaganti iniziative a favore del territorio. Questi giovani assorbono non solo una profonda conoscenza della storia e delle tradizioni locali ma anche una passione che li legherà per sempre al loro paese. Purtroppo la loro necessità di una occupazione si fa sempre più impellente con la maturità ed in breve tempo perdiamo, come Pro Loco, queste straordinarie risorse umane. Probabilmente, dare a questi ragazzi l’opportunità di trasformare in lavoro tutte le conoscenze maturate, potrebbe cambiare le loro scelte oltre che la loro vita. Come ho già anticipato non è certo facile ma la possibilità di sperimentare che ci offre FederCultura Turismo Sport-Confcooperative non va trascurata. La Pro Loco, inoltre, dovrebbe avere almeno in gestione un sito interessante che possa magari garantire una discreta remunerazione fin dalla fase sperimentale. Prima di avviare l’iniziativa devono essere analizzati i pro e i contro, a tal fine, FederCultura Turismo Sport-Confcooperative è disponibile a costruire un precorso di avvicinamento all’impresa cooperativa con le Pro Loco che avessero voglia di intraprendere tale percorso. I responsabili di FederCultura Turismo Sport-Confcooperative sono a tal fine disponibili ad incontrare le Pro Loco interessate per costruire insieme i passi successivi. Saremo inoltre interessati ad avviare una sperimentazione con una o due Pro Loco per ognuna delle fasce nord-centro-sud, sempre in collaborazione con FederCultura Turismo Sport-Confcooperative. È quasi superfluo aggiungere che non esiste uno strumento o una iniziativa capace di risolvere di colpo tutti i problemi che affliggono le nostre Pro Loco ad iniziare dall’autofinanziamento. Per questo l’Unpli prosegue nella sua missione al servizio delle Pro Loco proponendo continuamente possibili soluzioni e progetti. Tutti gli interessati possono inoltrare la richiesta a segreterianazionale@unpli.info. Ringraziandovi per l’attenzione porgo i miei più cordiali saluti.

Il Presidente dell’Unpli Claudio Nardocci

qm

 

 

 

Che cosa è una cooperativa

a cura di FederCultura Turismo

La cooperativa è un’impresa priva di scopo di lucro che, nei settori culturali e turistici, nasce per rispondere alle esigenze di lavoro dei soci. La cooperativa è dunque uno strumento adatto a chi ha un progetto imprenditoriale (e non di mera associazione) e vuole condividerlo con altre persone. La cooperativa può essere costituita da un minimo di tre persone. Queste hanno sempre lo stesso peso decisionale nella cooperativa (principio “una testa un voto”) e rispondono delle obbligazioni assunte dalla cooperativa soltanto con il capitale della cooperativa stessa (in altri termini, la cooperativa è una società a responsabilità limitata).

Perché scegliere la cooperativa per fare impresa

Perché costituire una cooperativa è semplice e poco costoso, bastano € 25 a persona di quota sociale per cominciare. Perché la cooperativa è uno strumento flessibile che consente a nuovi potenziali soci di entrare in qualunque momento e a chi vuole lasciarla di andar via (principio della “porta aperta”). Perché la cooperativa svolge le proprie attività nell’interesse dei soci, ma per le sue caratteristiche di assenza di scopo di lucro, di stretto legame con il territorio nel quale opera, tiene necessariamente conto anche degli interessi più generali della comunità locale di riferimento. Perché le cooperative sono portate a fare rete con altre realtà analoghe o complementari presenti negli altri territori (sono oltre un migliaio le cooperative culturali e turistiche presenti in Italia).

 

 

 

FOLKLORE, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO LUCANO

con la presente si richiede la partecipazione  di alcune proloco della Basilicata all’evento che si svolgerà dal 2 Giugno al 5 Giugno 2016,indicativamente dalle 19:00 alle 23:30, a Matera, nel Sasso Barisano, denominato “ FOLKLORE, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO LUCANO”

Si precisa che l’evento sarà organizzato dalla Confesercenti Provinciale Matera, in Partenariato con due associazioni culturali di Matera;

Si svolgerà su un percorso di 300 metri circa, lungo via Lombardi e Via Fiorentini nel sasso Barisano;

Si intende valorizzare e far conoscere alle migliaia di turisti che saranno presenti in quei 4 giorni nella Città di Matera, tradizioni, costumi, musiche popolari e sapori delle varie località lucane;

A tal proposito si richiede la presenza di 7/8 proloco della Regione, possibilmente metà della Provincia di Matera e metà della provincia di Potenza, con un numero di 3/4 persone per proloco, per un totale di circa 32 partecipanti.

E’ preferibile anche  la presenza di strumenti antichi e naturali, tipo campanacci, nocchie, tamburelli, ecc, ecc ,  oltre ai costumi tradizionali dei vari luoghi;

Saranno vietati gli altoparlanti e gli amplificatori.

Sono ammessi voce e strumenti al naturale.

Ogni Proloco avrà in dotazione gratuita un banchetto esposizione e vendita prodotti delle dimensioni cm200x0,80x 220 di altezza .

Sarà garantito, inoltre, a tutti i partecipanti un pasto al giorno.

Le Adesioni dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 16 Maggio 2016, e dovranno contenere dati anagrafici dei partecipanti oltre alla tipologia di  prodotti che si intende portare e vendere.

La Scia Sanitaria sarà predisposta ed inoltrata a cura e spese dell’organizzazione, rimane a cura dell’espositore ogni onere fiscale.

N.B,: DETTA RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE  SI INTENDERA’ UFFICIALE  E VALIDA SOLTANTO DOPO AVER RICEVUTO,  NOI ORGANIZZATORI, TUTTE LE AUTORIZZAZIONI DA PARTE DEGLI ORGANI COMPETENTI PREPOSTI, E COMUNQUE NON PIU’ TARDI DEL GIORNO 28 MAGGIO 2016.

BANDO PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “CARLO LEVI” XIX EDIZIONE

Scarica Bando premio letterario 2016

con Matera Capitale Europea della Cultura 2019

Art.1 – Il Circolo Culturale “Nicola Panevino” con il Parco Letterario “Carlo Levi”  e la Pro-Loco di Aliano indice  un Bando di Concorso Nazionale per la XIX Edizione del Premio Letterario “Carlo Levi”, artista e scrittore  torinese, confinato e sepolto ad Aliano, autore del famoso libro “Cristo si è fermato a Eboli”.

Art.2 – Il Concorso si articola in 4 sezioni:

– Sezione Narrativa Nazionale:  opere pubblicate  nel 2015;

– Sezione Saggistica Nazionale: opere pubblicate nel 2015;

– Sezione Narrativa/Saggistica Regione Basilicata: opere pubblicate nel 2015;

– Sezione Tesi di laurea su Carlo Levi:  discusse fino al mese di dicembre del 2015 e mai

presentate a concorso;

Art.3 – Premi:

– Sezione Narrativa Nazionale : €  1.000 + rimborso spese viaggio

– Sezione Saggistica Nazionale: €  1.000 + rimborso spese viaggio

– Sezione Narrativa/Saggistica Regione Basilicata: € 500;

– Sezione Tesi di Laurea: € 500 + rimborso spese viaggio per residenti fuori Regione;

Art.4 – Modalità di partecipazione:

– Non si richiede nessuna quota di partecipazione.

– Ogni partecipante deve far pervenire entro il 05 giugno 2016 n.7 copie della pubblicazione in concorso con il relativo curriculum;

Art.5 – Per il ritiro del Premio è obbligatoria la presenza del Vincitore; in caso di assenza verrà

considerato rinunciatario a tutti gli effetti;

A tutti i vincitori residenti fuori Regione verrà offerta   l’ospitalità ad Aliano;

 

Art.6 – Giuria del Premio:

La Giuria del Premio è formata da:

Raffaele  Nigro, Presidente della Giuria  –  Rocco Brancati – Giuseppe Lupo – V. Angelo Colangelo – Dilenge Pietro(Presidente Circolo Culturale “N. Panevino” – Antonio Colaiacovo (Presidente Parco Letterario Carlo Levi) – Luigi De Lorenzo(Sindaco pro-tempore di Aliano)

Art.7 –    Manifestazione conclusiva:

La manifestazione conclusiva del Premio avrà luogo ad Aliano entro  la fine del mese di  settembre;

Art.8:     I nomi dei vincitori  saranno pubblicati entro la metà del mese  di settembre sul sito del Parco  :

www.parcolevi.it-  www.aliano.it

Art.9: Le opere in concorso devono pervenire entro la data di scadenza al ” Circolo

Culturale “Nicola Panevino”- Segreteria  Premio Letterario  Nazionale “Carlo

Levi” – Via Umberto 1°,56 – 75010 ALIANO(MT)

 

Allianz1

j3Caro socio, come già saprà, è stata stipulata una nuova convenzione con Allianz riguardante il prodotto Allianz1 L’offerta è dedicata ai Soci UNPLI in possesso della Tessera del Socio Pro Loco.

I Soci Pro Loco ed loro familiari conviventi, possono assicurarsi con Allianz1 per 13 mesi e pagarne solo 12!

Le garanzie sono subito operanti e il primo mese la copertura è gratuita.

La promozione non comprende “Allianz1 Premorienza”.

Allianz1 è la rivoluzionaria soluzione assicurativa di Allianz che offre una protezione completa contro i rischi più gravi della famiglia, a fronte di un abbonamento mensile alla portata di tutti.

Garantisce la forza e la protezione di Allianz nelle situazioni più gravi da affrontare da soli e che potrebbero compromettere seriamente il tenore di vita della propria famiglia.

Inoltre, grazie alle sue caratteristiche distintive e alla sua flessibilità, permette di modificare nel tempo il livello di protezione adeguandosi ai crescenti bisogni.

Su www.allianz1.it bastano 3 dati (data di nascita, professione, provincia di residenza) per visualizzare subito una prima proposta di configurazione che potrete salvare. Il sistema genererà un “Codice di quotazione” univoco che dovrà essere comunicato all’agenzia Allianz la quale provvederà ad applicare la convenzione Unpli.

Per maggiori informazioni rivolgersi ad una agenzia Allianz i cui indirizzi si possono trovare su www.allianz.it o chiamare il numero verde 800 68 68 68.

Può scaricare i dettagli della convenzione cliccando sul pulsante in basso.

SIAE: Campionati Europei di Calcio – dal 10/06 al 10/07/2016

Le tariffe richieste per i Campionati Europei di Calcio 2016 che si svolgeranno in Francia.

Di seguito riporto testualmente i criteri che saranno adottati dagli Uffici SIAE territoriali per l’utilizzo di apparecchi TV installati in sale cinematografiche, teatri e pubbliche piazze ( o aree all’aperto ).

Sale Cinematografiche e Teatri ( TV o Proiezioni su grande schermo )

  • Sale cinematografiche e teatri fino a 1.000 posti           € 51,14
  • Sale cinematografiche e teatri oltre i 1.000 posti          € 85,23

Pubbliche Piazze o Aree all’aperto

Installazione di TV con maxischermo, limitati al periodo coincidente con lo svolgimento dei Campionati Europei saranno applicati compensi forfetari fissi:

  • € 155,40 fino a 2.000 capienza/presenze
  • € 231,30 da 2.001 a 10.000 capienza/presenze
  • € 308,80 oltre 10.000 capienza/presenze riferiti all’intero periodo della manifestazione, definiti sulla base dei parametri di capienza/presenze.Gli importi sopra determinati potranno essere ridotti fino al 50% ove si tratti di un numero di eventi limitato ( max 2 ).Nessun compenso è dovuto per diritto d’autore nel caso in cui le videoproiezioni siano limitate ai soli incontri di calcio e non comportino, quindi, l’utilizzo di repertorio sociale amministrato dalla SIAE.A disposizione per eventuali chiarimenti/suggerimenti/approfondimenti, invio cordiali saluti.

Commissione Paritetica SIAE – UNPLI

Mario Barone

Scarica l’allegato SIAE Campionati Europei di Calcio 10 giugno – 10 luglio 2016

CORSO FORMAZIONE OLP OBBLIGATORIO – FIERA DEL LEVANTE – 23 APRILE 2016 – AREA SUD

PROT 76 – 1 -2016 – CORSO OLP BARI

SCHEDA CORSO OLP BARI

lettera di convocazione al corso di formazione obbligatoria per olp

Informazioni

Solo l’organizzazione, la documentazione e il pranzo saranno a carico del Dipartimento Sc Unpli

Le altre spese di viaggio ed eventuale pernottamento saranno a carico dei partecipanti

Per agevolare coloro che desiderano pernottare, si prega di contattare pro loco conversano  alla mail PROLOCO.CONVERSANO@LIBERO.IT

 

Cordiali saluti

Bernardina Tavella, Responsabile Nazionale scn unpli

Marco Perrotti, Responsabile Segreteria scn unpli

Unpli – Dipartimento Servizio Civile, Via Roma 21 – 83020 Contrada (Av), Tel.: 0825.660109 Fax: 0825.674971, Posta elettronica: info@serviziocivileunpli.it; serviziocivileunpli@gmail.com, PEC: certificata@pec.serviziocivileunpli.net, URL: www.serviziocivileunpli.net

SIAE importantissime novità sul PORTUP (sistema on-line)

Da alcuni giorni sono attive delle importantissime novità funzionali/gestionali sul PORTUP – sistema on-line per tutte le 6.080 Pro Loco associate UNPLI.

Ricordo che il sistema SIAE – PORTUP è attivo e disponibile da oltre 3 anni e per attivarlo è necessario:

  • Recarsi dal Mandatario SIAE di competenza
  • Richiederne l’attivazione
  • Leggere il “Contratto”
  • Firmare il “Contratto”
  • Ricevere le passwords di accesso al sistema
  • Operare dal PC della Sede della Pro Loco o da altro PC di casa, ecc..

Detto PORTUP, Vi evita di:

  • Fare chilometri per recarVi dal Mandatario SIAE
  • Evitare code ed attese
  • Perdere ore di lavoro
  • Evitare spese di spostamento/lavoro
  • Eventuali inutili discussioni con i Mandatari SIAE.

Questo Sistema consente inoltre di avere la coerente/corretta applicazione della nostra importante Convenzione e quindi pagare il giusto.

Alla luce di quanto, vediamo ora quali sono le ultime ed importanti novità:

  • Programma Musicale (Borderò) digitale:
    • Registrazione con l’inserimento della password
    • Entrare nel “mioBorderò
    • Entrare nelle Sezioni:
      • Da assegnare: dove trovi i Programmi Musicali dei tuoi eventi da assegnare ai Direttori delle Esecuzioni (DE)
      • Da riconsegnare: dove sono presenti i Programmi compilati e riconsegnati dai DE, che dovranno essere restituiti alla SIAE
      • Visualizzare: lo stato di ogni programma, cliccando sul tasto  “ Programmi Musicali “
    • Scegli il Programma Musicale:
      • Programmi Musicali
      • Scegli il Programma da assegnare
      • Assegna
    • Scegli il DE (Direttore Esecuzione):
      • Seleziona da precedenti assegnazioni
      • Indica Direttore d’Esecuzione
      • In alternativa, trasforma il Programma Musicale in cartaceo
    • Invita il DE (se il DE non è iscritto ai Servizi Online, invitalo tu ). Come:
      • Clicca su “ Invia Invito
      • Inserisci l’e-mail del DE
      • Clicca su “ Conferma
      • Dopo aver consegnato il Programma Musicale al DE sarà compito di quest’ultimo accettarlo, compilarlo e re-inviarlo all’Organizzatore (avviso tramite e-mail)
    • Riconsegna del Programma Musicale alla SIAE:
      • Clicca su Visualizza poi su Conferma
    • Disconnetti:
      • Quando l’operazione sarà terminata:
      • Clicca su Disconnetti.Altra novità, il pagamento del DEM, del DOR, ecc. con carte di credito dopo aver stampato il “MAV“ prodotto dal Sistema PORTUP. 

Commissione Paritetica SIAE – UNPLI

Mario Barone